Shopping ‘a costo zero’ nel centro commerciale: coppia ai domiciliari

carabinieri, lunedì 8 giugno, hanno arrestato tre persone con l’accusa di furto aggravato: i primi due sono sono “pizzicati” dai militari della Stazione Roma E.U.R. nel centro commerciale “Euroma2”. Si tratta di una coppia di conviventi, lei di 58 anni, lui di 60 anni, entrambi romani, che avevano deciso di fare shopping “a costo zero” di generi alimentari e prodotti cosmetici.

Notati dal personale di vigilanza, che ha immediatamente avvisato i carabinieri, all’arrivo dei militari i ladri sono stati sorpresi in possesso di refurtiva per un valore complessivo di oltre 350 euro, che è stata recuperata e restituita al responsabile dell’esercizio commerciale. La coppia è stata posta agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo.

Analoga situazione si è verificata a Tor Vergata, in un negozio di articoli sportivi, dove i carabinieri della locale Stazione hanno arrestato un cittadino moldavo di 38 anni, con precedenti, che era riuscito ad impossessarsi di attrezzatura da pesca per oltre 200 euro da cui aveva rimosso le placche antitaccheggio. L’uomo è stato trattenuto in caserma in attesa del rito direttissimo.