Zuckerberg vuole uno shopping via social da 3 miliardi di utenti

Facebook accelera sullo shopping via social. Ieri, durante una diretta streaming, il CEO Mark Zuckerberg ha presentato ?Shops?, versione aggiornata e potenziata rispetto all?attuale possibilit? di fare acquisti attraverso il celebre social. La nuova funzionalit? permetter? da questa estate ai retailer di aggiornare il catalogo dei propri prodotti attraversi i propri profili Facebook e Instagram. Gli utenti potranno cos? fare shopping all?interno di questa sezione. Per il momento la funzione Shops sar? attiva all?interno della app solo negli Stati Uniti d?America.


Zuckerberg ha inoltre anticipato che ?Shops? potrebbe inglobale anche tutte le altre piattaforme della famiglia Facebook, ovvero Messenger e WhatsApp, dando quindi la possibilit? ai marchi di raggiungere la cifra record di 3 miliardi di utenti. Il tool sembrerebbe pensato soprattutto per le piccole aziende che rappresentano anche gran parte degli inserzionisti di Facebook. Shops, riporta Bloomberg, potrebbe portare all?aumento dei budget pubblicitari da parte delle aziende oppure allo stanziamento di una percentuale dei prodotti venduti riservata a Facebook o Instagram.
Shops dovrebbe trarre insegnamento dagli errori commessi in passato dal colosso online semplificando al massimo per le aziende la possibilit? di inserire i propri prodotti all?interno del tool. Sebbene il social sia cresciuto in termini di visibilit? per le aziende, non ? mai veramente riuscito ad essere un player importante per lo shopping in rete e, soprattutto, ad essere la destinazione finale degli acquisti e non una semplice vetrina.
La creazione di un Facebook Shop ? facile e gratuita quindi qualsiasi imprenditore, indipendentemente dalla dimensione della sua azienda o dal budget, pu? portare la propria attivit? online e connettersi con i clienti. Sar? possibile imbattersi negli Shops all?interno dei profili Facebook o Instagram di un?azienda, negli annunci pubblicitari e nelle Instagram Stories. Negli Shops sar? inoltre possibile avvalersi di un customer service servendosi di WhatsApp, Messenger o Instagram Direct per ottenere l?assistenza necessaria.