Pronti per la nuova fase: s? agli incontri con gli amici, stop all?autocertificazione

Da luned? comincia un nuova prova per gli italiani, atteso il nuovo DPCM per il fine settimana

Dal 18 maggio cambieranno tante cose: l’incubo del virus fortunatamente rallenta, la normalit? ? ancora lontana ma da luned? potremo recuperare qualche briciolo di “libert?”.

Dopo il via libera agli incontri con i congiunti, da luned? si potranno rivedere anche gli amici. ? quanto dovrebbe essere ufficializzato nel prossimo Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri. Con la riapertura di bar e ristoranti ? seppur in conformit? alle nuove disposizioni per garantire il distanziamento ? non ci saranno pi? divieti alle cene con gli amici. Ma occhio alle precauzioni: bisogner? sempre essere prudenti, mantenere le distanze, lavarsi spesso le mani ed evitare il contatto fisico. Con questo banco di prova avremo s? pi? libert?, ma aumenter? anche la fondamentale importanza della responsabilit? individuale.

Sempre da luned? quindi dovrebbe decadere l’obbligo dell’autocertificazione. Il confusionario incubo della fase 1, con le versioni diverse a seconda delle ultime disposizioni nazionali, sar? finalmente un ricordo: basta fogli e giustificazioni, ma i controlli non cesseranno, proprio per evitare assembramenti e comportamenti fuori controllo che potrebbero trasformare questa nuova fase in un angosciante passo indietro verso i giorni peggiori dell’emergenza.

Tutte queste novit? potrebbero essere presto annunciate con ufficialit? dal premier Conte in un DPCM in arrivo per il fine settimana. Un sospiro di sollievo che ci consentir? un passo avanti oltre l’emergenza.