I pro e contro dello shopping online

I pro e contro dello shopping online
Ci sono tonnellate di siti di shopping online dove puoi comprare di tutto, dai biglietti aerei e dalle TV a schermo piatto, a cibo, vestiti, mobili, forniture per ufficio, film e molto altro. Mentre lo shopping online ? comodo e divertente, ci sono degli svantaggi da dover segnalare. Conoscere gli svantaggi dello shopping online, per realizzare i vantaggi ? importante per avere un quadro onesto e coretto della tua scelta di acquisto

I pro dello shopping online

I vantaggi dello shopping online sono diversi:

Convenienza nel tempo

Rispetto a un negozio di mattoni e malta con orari fissi, i negozi online sono disponibili a qualsiasi ora, giorno o notte. Ci? ? particolarmente utile per i genitori con bambini piccoli, chiunque lavori durante il giorno e durante i periodi di maltempo.

App per lo shopping

Fare acquisti da un app, ? un lusso conveniente. Che tu sia diretto a casa o in grado di visitare un negozio, lo shopping dal telefono ? un’esperienza straordinariamente unica.

Confronti di prezzi

Quando visiti un negozio, molto probabilmente ti accontenti del prezzo che il venditore ha posto su un particolare articolo. Con lo shopping online, puoi confrontare i prezzi di centinaia di diversi fornitori. Le app di confronto dei negozi di alimentari sono un valido esempio a supporto.

Sconti e notifiche

I negozi online vogliono tenerti come cliente, ?fidelizzarti? e quindi possono offrire sconti, premi e cashback notevoli, se ti iscrivi alle loro newsletter. Questo pu? tenerti aggiornato su tutte le migliori vendite in arrivo. I codici coupon – come quelli che puoi ottenere dai siti di codici coupon – sono estremamente popolari quando acquisti online.

Scelta infinitna

Lo spazio sugli scaffali in un negozio fisico ? limitato, il che significa che la variet? di prodotti ? limitata. Questo non avviene con i negozi online, in cui le scelte sono abbondanti. Se non vedi ci? che desideri in un negozio online, hai il potere di passare al successivo. Come consumatore, hai il potere di farlo.?