I love shopping in Fase 2: capi imbustati , misurazione della temperatura ai clienti, sanificazione

Il 18 maggio riaprono i negozi. E assisteremo a una gran rivoluzione delle vendite. Fra messa in sicurezza con regole ferree e formule per fidelizzare i clienti, cambieranno tante cose. ?Forse i primi giorni per paura del contagio non ci saranno molte visite. Per questo abbiamo cambiato diverse impostazioni, con l?obiettivo di rassicurare gli acquirenti?, spiega Giulia Sartini, responsabile del prodotto Donna di Falconeri, il marchio di Sandro Veronesi, presidente del Gruppo Calzedonia (un fatturato di 2,4 miliardi di euro nel 2019). ?Intanto – continua la Sartini – si acceder? su appuntamento alle nostre boutique (un ottantina in Italia pi? venti all?estero: tra cui Parigi, Madrid, Mosca, Tokio, Hong Kong ndr.). Una cliente per volta, con commessa dedicata, pi? un?altra che all?ingresso misurer? la temperatura. I nostri golf sono tutti imbustati quindi non c?? pericolo che siano gi? stati provati da altri. E se dovesse succedere stiamo mettendo a punto un metodo per sanificarli con un particolare dispositivo che eroga vapore ad altissimi livelli, in grado di uccidere i germi. Senza contare che offriamo, oltre al canale e-commerce, un servizio di ordini telefonici con consegna a domicilio?.

-Ma avete anche una nuova strategia?

?S?, il nostro vuol essere un cachemire democratico, quindi venderemo i modelli Ultralight, che non fanno peeling, e quelli Ultrasoft ,leggermente pi? pesanti, a 149 euro. Riusciamo ad avere prezzi imbattibili perch? realizziamo tutto senza passaggi, nei nostri laboratori di Avio, in provincia di Trento. Partiamo dal fiocco e arriviamo al capo finito, lavorandolo con 115 macchine super tecnologiche di ultima generazione. Poi proponiamo anche capi in seta e cotone a 99 euro.  Inoltre per contenere i costi non useremo pi? testimonial. Preferiamo investire sul prodotto. In questo momento pensiamo sia molto pi? efficace la pubblicit? del passaparola fra amiche che lo spot con volti famosi?.