Assicurazioni: s? allo stop Rc Auto fino al 31 luglio

Dopo i provvedimenti governativi, l?Ania annuncia: ?Le compagnie pronte a restituire ai clienti i benefici di questi mesi senza incidenti?

L’effetto lockdown determinato dall’emergenza coronavirus arriva anche sulla RC auto. Il governo ha gi? pensato con il decreto Cura Italia ad allungare i tempi delle polizze in scadenza e il Parlamento, che ha integrato il testo di legge al Senato, ha calato un’altra carta: fino al 31 luglio gli assicurati potranno chiedere alle proprie compagnie di assicurazione una sospensione del contratto per i veicoli non utilizzati, purch? effettivamente fermi e al riparo da qualsiasi possibile forma di incidente.

INCENTIVI

Sollecitate da pi? parti, sono le compagnie ad annunciare di voler fare la loro parte, promettendo iniziative specifiche e autonome (per non incorrere in problematiche antitrust) a favore degli assicurati. L’Asaps (associazione amici polizia stradale) ad esempio, ha chiesto di riconoscere a tutti gli intestatari di polizze RC auto in vigore un bonus da quantificare con il prossimo contratto, uno sconto ?paghi 11 mesi e sei assicurato per 12, da incrementare nel caso il fermo si protragga?.