Single in quarantena: i siti di incontri cambiano strategia e nasce lo slow dating

No allo swipe

La clausura imposta dal virus rende tutti pi? tesi. Stare a casa, fremendo per tornare alla nostra vita di sempre, accentua l’ansia che si palesa nel mangiare nervosamente e anche nello swiping, cio? il gesto compulsivo del pollice (o per i pi? vecchi dell’indice) che continua a girare pagina sui social, cercando sempre qualcosa di nuovo da vedere. Lo swipe ? il nemico numero uno soprattutto di alcuni siti di dating per i quali ? inconcepibile accettare o bocciare per sempre una possibile conoscenza in pochi secondi, nel tempo di uno swipe. Sfogliando un semplice account che non pu? comunicare il vero carattere della persona, ? pur vero che si pu? intrattenere una conversazione o un “rapporto digitale” pi? profondo. Questa ? la logica dello slow dating, del quale alcuni siti si fanno paladini da qualche stagione.

Once in a life

In questa clausura obbligata, lo slow dating ? un obbligo per tutti e non solo una necessit? per alcuni. Ci scriviamo ma non possiamo vederci e allora ci scriviamo ancora. Il sito Once ? stato da sempre promotore dei modi lenti e gentili tanto da concedere ai propri iscritti solo un contatto al giorno per avere il tempo necessario per valutare, conoscere e provare a contattare il potenziale partner: in questo periodo di forzata quarantena, Once ha inoltre sviluppato una nuova funzione live-video che permette ai propri utenti di continuare a interagire in totale sicurezza chiacchierando in una videochat. Come funziona? Se il match – cio? l’abbinamento tra due persone fatto dal software in funzione dei propri gusti e del proprio carattere – viene ricambiato ed entrambi gli utenti prestano il loro consenso, sar? possibile avere cos? una conversazione per conoscersi de visu anche in questo periodo.

Cuciniamo insieme?

Non basta? Avete rotto il ghiaccio ma per conoscersi online serve di pi?? Visto che gli aperitivi su WhatsApp hanno gi? stancato, Once suggerisce ai suoi iscritti che si sono scambiati i numeri di telefono di scegliere e guardarsi un film insieme (promettendo di andare davvero al cinema alla prima occasione buona e addirittura di cucinare lo stesso menu nello stesso momento, ognuno a casa propria, giocando insieme a scambiarsi consigli di cucina e confrontando il risultato finale prima di accendere il lume della candela sul tavolo.

Per non perdere tempo…

Il sito Coffemeetsbagel.com riduce a monte il tempo che l’utente passa a scorrere gli account del sesso opposto, avendo implementato un algoritmo che svolge un lavoro di estrema qualit? sui profili. Gli iscritti cos? ricevono proposte gi? molto vicine ai loro ideali e hanno pi? tempo per comunicare con la persona giusta (o comunque hanno molte meno possibilit? di deprimersi per un “match” andato male. Ci sono anche alcune funzioni (come quella che ti permette di sapere se l’altro sta sentendo altre persone o se ha letto i tuoi messaggi) danno informazioni in pi? e permettono di capire meglio le reali intenzioni del “match” per non perdere tempo in storie senza futuro.